Per una transizione digitale consapevole



Una ampia giornata di studio e progettazione sul tema di come abitare gli ambienti digitali. Tanti interventi interessanti, e soprattutto tanti giovani che si impegnano in prima persona con competenza ed entusiasmo. Ecco una sintesi degli intervenuti.

SINDACI
a. PAOLO OMOBONI
b. PASSIATORE
c. NARDELLA (REMOTO)

EUGENIO GIANI, PRESIDENTE REGIONE TOSCANA

  • GRUPPO RAGAZZI (Marco, Gabriele, Giordano, Giosuè, Caterina)
  • LAURA CANALI (analista dati digitalizzazione)
  • FIORENZA GIOVANNINI (intervento sulla società contemporanea e sui mezzi digitali più usati anche in ambito politico)
  • ANSELMO GROTTI (già Dirigente Scolastico, Docente di Linguaggi Digitali, esperto di Etica della comunicazione digitale)
  • BRANDO BENIFEI (europarlamentare, intervento sull’intelligenza artificiale) REMOTO
  • ERIKA TEMPERINO (Neo dottoranda in Filosofia, tesi PhD con oggetto la digitalizzazione)

Video 2 – Barretta

  • MASSIMO NAVA (corrispondente dalla Francia) REMOTO
  • GIORGIO ZANCHINI (Giornalista Rai3)
  • SIMONA BONAFÈ (europarlamentare)
  • FLORIANA BULFON (Giornalista che si occupa di legalità e Mafia, ha più volte rischiato la vita, intervento su come sia diffusa la disinformazione) REMOTO
  • PAOLA BARRETTA (Direttrice Carta di Roma, intervento sul pericolo delle Fake News)
  • CLAUDIO CAPPUCCI (in collegamento, intervento sulla Cyber Security) REMOTO
  • CRISTINA BECCHI (Vice sindaco BSL, legame tra i due gruppi)

Video 3 – Ascani

  • STEFANO ROLANDO (giornalista, fautore legge 150 del 2000, si occupa di informazione e digital divide) REMOTO
  • FEDERICA MERENDA (dottoressa di ricerca in Filosofia, esperta di post-modernità e digitalizzazione, lavora alla Presidenza del Consiglio dei ministri)
  • MARCO RECATI (assessore regionale, intervento sulla digitalizzazione della PA)
  • LAURA SOLITO (Professoressa Universitaria di Sociologia della Comunicazione pubblica e istituzionale, intervento su come comunicare digitalmente le amministrazioni)

Articolo sulla stampa

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.