Digitale – Fake news che generano milioni di dollari



  • Neil Young chiede a Spotify di rimuovere le falsità sui vaccini propagandate dal comico Joe Rogan e denunciate da 270 medici. Spotify non rinuncia ai milioni garantiti da Rogan e cancella le canzoni di Neil Young

Spotify, con centinaia di milioni di abbonati, ha un contratto con un comico televisivo statunitense, Joe Rogan per trasmettere in esclusiva “”The Joe Rogan Experience”. Rogan dice che le misure sanitarie contro la pandemia prese negli Usa sono come la Germania nazista e di non curarsi o prendere precauzioni perchè il virus non esiste.

Il contratto di Rogan supera i cento milioni di dollari, Neil Young e altri artisti che lo hanno seguito non rendono così tanto a Spotify. quindi, sono “buttati fuori”. Spotify si è difesa dicendo di aver cancellati 20.000 post negazionisti, ma si trattava di gente con pochissimo seguito e quindi che non portava nessun guadagno. La quota di mercato di Spotify negli Usa è cresciuta all’83% nel 2020.

«Su Spotify ci sono tante individualità e opinioni diverse, tra cui molte con cui non sono per niente d’accordo», ha detto il CEO di Spotify, «ma non possiamo diventare censori dei contenuti». O almeno, aggiungiamo noi, non dei contenuti che fanno guadagnare.

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.